“Quarto Grado”, l’esclusiva sul caso Saman Abbas

Lo zio porta i Carabinieri sul luogo dove è stata scavata la buca

“Quarto Grado”, l’esclusiva sul caso Saman Abbas.

 

Come riferito dal giornalista di “Quarto Grado” Giammarco Menga sulla pagina ufficiale del programma, venerdì 18 novembre poco dopo le ore 14.00, lo zio di Saman Abbas, Danish, è stato accompagnato dalla polizia penitenziaria del carcere di Reggio Emilia a Novellara.

Arrivato sul posto, avrebbe portato i Carabinieri al casolare indicando il punto dove, insieme ai cugini Ikram e Numanullaq, avrebbe scavato la buca per poi seppellire il corpo di Saman. Intorno alle 15.00 sono iniziate le attività di scavo dei Carabinieri con l’aiuto dei Vigili del Fuoco.

Le operazioni sono poi riprese nella giornata di ieri e continueranno nella giornata di oggi.

“Quarto Grado”, l’esclusiva sul caso Saman Abbas.

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...