fbpx

Provoca un incidente alla guida di un’auto, poi rifiuta alcoltest e test sull’uso di droghe: denunciato cittadino italiano di 28 anni

Il veicolo è stato sequestrato e portato in una depositeria.

Provoca un incidente alla guida di un’auto, poi rifiuta alcoltest e test sull’uso di droghe: denunciato cittadino italiano di 28 anni.

Cremona. I Carabinieri della Stazione di Robecco d’Oglio hanno denunciato per il rifiuto di sottoporsi agli accertamenti sullo stato di ebbrezza e sullo stato di alterazione dovuto all’uso di stupefacenti durante la guida un cittadino italiano di 28 anni, con precedenti di polizia a carico. La mattina del 25 novembre, poco dopo le 08.30, la pattuglia di Robecco è stata inviata lungo la SP 83, nel comune di Gabbioneta Binanuova, perché era stata segnalata un’auto fuori strada.

Sul posto, i militari hanno verificato che il conducente del veicolo, già accompagnato in ospedale a Cremona, a causa dell’alta velocità, aveva perso il controllo del veicolo, aveva invaso la corsia opposta ed era andato impattare violentemente prima contro la segnaletica stradale, che aveva abbattuto, poi contro un albero.

I militari hanno concluso i rilievi sul posto e sono andati presso l’ospedale per identificare l’uomo e verificarne le condizioni. E qui, i militari hanno notato chiari sintomi del suo stato di alterazione. Tenuto conto della condizione complessiva dell’uomo, i militari gli hanno chiesto di sottoporsi al test dell’etilometro e a un altro test per verificare l’eventuale stato di alterazione dovuto a stupefacenti, ma il 28enne ha rifiutato categoricamente di sottoporsi agli esami.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Quindi, il veicolo è stato sequestrato e portato in una depositeria anche perché aveva riportato notevoli danni e non era marciante, mentre l’uomo, considerate le aggravanti per avere provocato un incidente, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per il rifiuto di sottoporsi ai due test e la sua patente di guida è stata ritirata.

carabinieri

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×