Pordenone, sanzionati il titolare di un’officina e il suo collaboratore per mancanza di green pass e mascherina durante le ore lavorative

Inoltre, l'officina non era in regola riguardo alle normative antincendio, alla corretta tenuta del registro dei rifiuti e all'attività di gommista

Pordenone, sanzionati il titolare di un’officina e il suo collaboratore per mancanza di green pass e mascherina durante le ore lavorative.

Nei giorni scorsi, gli agenti della Sezione Polizia Stradale di Pordenone, nell’ambito dei controlli amministrativi specialistici, nel corso di un accertamento tecnico hanno riscontrato nei confronti di una attività di carrozzeria-autofficina, avente sede a Pordenone, plurime violazioni, che hanno spaziato dalla normativa anti covid-19 sino alla normativa di settore.

Nello specifico, oltre a sanzionare il titolare dell’officina e un suo collaboratore per mancanza del green pass e dell’uso della mascherina obbligatoria, veniva accertato il mancato rispetto della normativa antincendio e la corretta tenuta del registro dei rifiuti, prodotti dall’attività. Inoltre, veniva accertata anche la mancanza di autorizzazione alla attività di gommista, motivo per cui gli agenti procedevano al sequestro delle attrezzature per il montaggio degli pneumatici.

Al termine dei controlli, il titolare dell’esercizio commerciale – italiano e residente nel pordenonese – veniva sanzionato con pesanti sanzioni amministrative pecuniarie.

La Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Pordenone si occupa con assiduità delle attività di controllo di tipo amministrativo presso le officine meccaniche, le concessionarie auto, le carrozzerie, gli autodemolitori ed i rivenditori di pezzi di ricambio per autovetture e camion della provincia.

Si tratta di una serie puntuale e meticolosa di accertamenti che spaziano da quelli amministrativi a quelli tecnici e specialistici, per arrivare a sanzioni anche di tipo penale.

Il rispetto delle normative legate allo smaltimento dei rifiuti e la regolare acquisizione delle autorizzazioni e delle licenze, sono le principali verifiche che gli agenti della Polizia di Stato effettuano nell’ambito di tali attività commerciali, anche ai fini della tutela della concorrenza delle altre imprese operanti nel settore.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...