Polfer e Ferrovienord insieme per la sicurezza

260

La sicurezza nelle stazioni ferroviarie è il cuore della convenzione tra Polizia Ferroviaria e FERROVIENORD sancita tra il Direttore del Servizio Polizia Ferroviaria Armando Nanei e il Direttore Generale FERROVIENORD Enrico Bellavita.
Tra gli aspetti principali dell’intesa lo scambio di informazioni per orientare al meglio i servizi di polizia e l’implementazione delle dotazioni tecnologiche e logistiche per la vigilanza della Specialità nelle stazioni ferroviarie e lungo le linee in concessione a FERROVIENORD. Si è dunque costituito un Comitato Territoriale, cui partecipano il Dirigente del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Lombardia e il Responsabile della Funzione Security di FERROVIENORD , , lo svolgimento da parte della Polfer, in relazione ai propri compiti istituzionali, di mirati servizi di vigilanza scalo e pattugliamento lungo linea
FERROVIENORD con il fine prioritario di tutelare la sicurezza dei viaggiatori e del personale ferroviario. Inoltre il Supporto da parte di FERROVIENORD all’ attività di Polizia in termini di dotazioni tecnologiche (telefoni, hardware e software) e logistiche.
Dal 2017 anno il Compartimento Polfer Lombardia ha effettuato 11.032 servizi di vigilanza, 2.693 pattugliamenti lungo linea, 3.406 pattuglie bordo treno con 7.974 treni scortati. 135 gli arrestati, 792 i denunciati e 27.000 di identificati.
Siè registrato un costante calo nei furti in stazione, passati dai 1.436 del 2014 agli 848 del 2017 (-40%). In diminuzione anche le aggressioni al personale ferroviario che nel solo ultimo anno hanno fatto registrare un -53%, con il passaggio di 148 episodi del 2016 a 70 del 2017. In calo in particolare le aggressioni fisiche (-31%), passate da 85 a 59.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...