fbpx

Pisa: individuati all’aeroporto “G. Galilei” due passeggeri destinatari di ordine di cattura

I soggetti, un 67enne marocchino e un 34enne albanese, sono stati associati al carcere "Don Bosco".

Pisa: individuati all’aeroporto “G. Galilei” due passeggeri destinatari di ordine di cattura.

Pisa. La Polizia di Frontiera dell’aeroporto “G. Galilei” di Pisa, nell’ambito delle verifiche documentali sui passeggeri extra-Schengen, nei giorni scorsi ha individuato due passeggeri destinatari di ordine di cattura.

Si tratta di un cittadino marocchino e uno albanese. Il primo 67enne condannato dalla corte D’Appello di Firenze e tenuto all’espiazione della pena residua di 3 anni di reclusione per violenza sessuale ai danni di minore commessa a Siena nel 2012, ricercato dal mese di novembre dello scorso anno.

Il secondo 34enne, condannato dalla corte D’Appello di Ancona, tenuto all’espiazione della pena residua di poco meno di 2 anni di reclusione e alla multa di 400 euro per furti commessi nel 2015 nel pesarese, ricercato dal mese dello scorso luglio. Entrambi sono stati associati al carcere cittadino “Don Bosco” dopo le rituali operazioni di fotosegnalamento.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

polizia

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×