Pescara, falsifica documenti per il permesso di soggiorno

Arrestato dalla Polizia di Stato

Pescara, falsifica documenti per il permesso di soggiorno.

Lo scorso 23 agosto, un 22enne originario della Guinea si è presentato presso gli sportelli dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Pescara per rinnovare il proprio permesso di soggiorno.

Durante gli accertamenti, gli agenti hanno notato che alcune pagine del passaporto riportavano la stampigliatura di un numero seriale diverso da quello di tutte le altre pagine del passaporto, come se le stesse pagine fossero state inserite appositamente all’interno del documento.

L’uomo è stato arrestato dagli agenti dello stesso Ufficio Immigrazione, poiché ritenuto responsabile del reato di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi. Il suo passaporto, ancora in corso di validità e valido per l’espatrio, è risultato contraffatto.

WhatsApp Image 2022-08-24 at 10.44.17

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...