fbpx
CAMBIA LINGUA

Perseguita, offende e aggredisce la ex fidanzata: in carcere 27enne iracheno

I due avevano iniziato una relazione sentimentale nel 2022 e da subito il ragazzo, aveva manifestato atteggiamenti di possesso e controllo oppressivo.

Perseguita, offende e aggredisce la ex fidanzata: in carcere 27enne iracheno.

Udine. Nel pomeriggio di sabato, 18 novembre, personale della Polizia di Stato in forza alla Squadra Mobile della Questura di Udine ha dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di un giovane straniero per atti persecutori aggravati a danno di una donna italiana.

I due avevano iniziato una relazione sentimentale nel 2022 e da subito il ragazzo, cittadino iracheno 27enne, aveva manifestato nei confronti di lei atteggiamenti di possesso e controllo oppressivo, impedendole di frequentare altre conoscenze e considerandola come di sua proprietà.

Interrotta la relazione, l’uomo negli ultimi giorni aveva iniziato a perseguitarla, attendendola sotto casa, strattonandola, offendendola e sputandole addosso in pieno giorno, anche in presenza di altri passanti intimoriti; venuto a sapere che la donna aveva sporto denuncia in Questura per quanto patito, il 15 novembre nuovamente la bloccava per strada e la strattonava con violenza, allontanandosi solo grazie all’intervento di un corriere espresso che transitava sul posto.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Visti i gravi indizi di colpevolezza e la necessità di impedire la prosecuzione del reato, ritenendo allarmante l’agire dell’uomo, sempre noncurante della presenza di altre persone e delle lamentele della donna, gravemente turbata e costretta a modificare le proprie abitudini di vita a tutela dell’incolumità propria e dei familiari, sabato il GIP emetteva l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, eseguita lo stesso giorno dagli agenti della Questura.

polizia

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×