fbpx
CAMBIA LINGUA

Parabiago (MI), avevano aggredito alcuni tifosi della squadra ospite che si avvicinavano allo stadio: 7 indagati

Si tratta di sette ragazzi tra i 17 e i 29 anni riconducibili alla tifoseria del San Lorenzo

Parabiago (MI), avevano aggredito alcuni tifosi della squadra ospite che si avvicinavano allo stadio: 7 indagati.

All’alba del 10 novembre scorso, nelle province di Milano e Varese, i carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno dato esecuzione a 8 decreti di perquisizione domiciliare emessi, sette dalla Procura della Repubblica di Busto Arsizio e uno dalla Procura della Repubblica per i Minorenni di Milano, a carico di 7 persone indagate – in concorso tra loro – per lesioni personali aggravate dall’aver commesso il fatto travisati, in occasione di manifestazioni sportive e con l’uso di strumenti atti ad offendere”.

Il provvedimento è relativo agli eventi verificatisi a Parabiago (MI) l’8 ottobre scorso, quando, nei pressi del campo sportivo comunale, in concomitanza con l’inizio di una partita di calcio, valevole per il campionato di terza categoria, un gruppo di facinorosi, travisati e armati di bastoni, aveva aggredito alcuni tifosi della squadra ospite che si apprestavano ad avvicinarsi allo stadio.

Le indagini condotte dal personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnano e della Stazione di Parabiago, dirette dalla Procura della Repubblica di Busto Arsizio, in coordinamento con la Procura per i Minorenni, hanno permesso di identificare i sette indagati, di età compresa tra i 17 e i 29 anni, ritenuti responsabili dei fatti.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Durante le perquisizioni, sono stati rinvenuti e sequestrati, oltre a telefoni cellulari e dispositivi informatici ritenuti rilevanti, capi d’abbigliamento indossati dagli aggressori il giorno degli eventi, oltre che vario materiale riconducibile a movimenti della destra extraparlamentare milanese.

parabiago

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×