Omicidio Sannino, la svolta: due arresti nel clan Vollaro

L’omicidio sarebbe stato deciso dopo aver scoperto che Sannino aveva rubato denaro dalla cassa dell'organizzazione criminale e commesso rapine senza l'autorizzazione del reggente del clan

Omicidio Sannino, la svolta: due arresti nel clan Vollaro.

Svolta nelle indagini sull’omicidio di Lucio Sannino. Sono stati arrestati i due presunti killer che lo avrebbero ucciso nel 2014 a Torre del Greco (NA). Gli uomini della Squadra Mobile di Napoli e del Commissariato di Portici-Ercolano hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip di Napoli, su richiesta della Dda partenopea.

I due indagati sono accusati di omicidio e porto e detenzione di due pistole, aggravati dalla finalità di agevolare il clan Vollaro, attivo nella zona di Portici (NA).

L’affiliato, stando all’ipotesi investigativa, avrebbe rubato denaro dalla cassa dell’organizzazione criminale e avrebbe commesso rapine senza l’autorizzazione del reggente del clan.

pol arresto

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...