Nuoro, seminudo minaccia e attacca i passanti: arrestato

Accusato di violenza e minaccia

Nuoro, seminudo minaccia e attacca i passanti: arrestato.

I Carabinieri della Compagnia di Lanusei, nello specifico dell’Aliquota Radiomobile e della Squadriglia di Lanusei, hanno deferito in stato di arresto un uomo del ‘71, originario di Sassari, ma in Ogliastra come lavoratore stagionale.

Venerdì 7 ottobre, presso la piazzetta di Porto Frailis, una delle note località di Tortolì, alle ore 22,00 circa, veniva segnalato un uomo che, seminudo, urlando frasi e discorsi senza senso, minacciava ed aggrediva chiunque passasse e/o si avvicinasse; anche i curiosi più distanti venivano rincorsi con l’intenzione di colpirli con gli oggetti che venivano scagliati.

Le segnalazioni

Numerose le chiamate al numero di emergenza 112 ed immediato l’arrivo dei militari dell’Arma che con non poca difficoltà, anche con l’aiuto di alcuni cittadini presenti, sono riusciti a bloccare l’uomo ed a portarlo negli uffici del Comando Compagnia di Lanusei ove, anche lì, è servito l’ausilio del personale sanitario per tentare di calmarlo ed evitare che si facesse male con i continui gesti di autolesionismo posti in essere, senza però riuscirvi appieno nonostante l’uso di sedativo.

L’uomo, con notevole difficoltà da parte dei Carabinieri, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso il carcere di Lanusei in attesa della convalida tenutasi in data odierna.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...