Noto, rubava cibo per sfamare cani randagi: denunciato un uomo

Noto, sono state denunciate altre due persone per il reato di evasione dagli arresti domiciliari

Noto, gli agenti del Commissariato di P.S. hanno denunciato due persone per il reato di evasione dagli arresti domiciliari ed un uomo di 68 anni per aver reiteratamente rubato il cibo per i cani lasciato nelle ciotole sparse per i vari punti ristoro della città barocca per sfamare e dissetare i cani randagi.
Il cibo per i cani era portato da un’associazione di volontariato che si occupa di tutela dell’ambiente e di cura degli animali.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...