Napoli, “malamovida” ai Quartieri Spagnoli: sanzionati 5 locali e due persone denunciate

Napoli, l’altra sera gli agenti del Commissariato Montecalvario e della Polizia Locale, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio di controllo agli esercizi commerciali di somministrazione di alimenti e bevande nella zona dei Quartieri Spagnoli.

Nel corso dell’attività sono state identificate 138 persone e controllati 12 veicoli, di cui 2 sottoposti a sequestro ai fini della successiva confisca.
Inoltre, gli operatori hanno sanzionato un esercizio commerciale in via Speranzella per occupazione di suolo pubblico oltre i limiti consentiti e poiché privo di nulla osta d’impatto acustico, un’attività commerciale in vico Due Porte a Toledo poiché priva di nulla osta d’impatto acustico e tre locali in vico Tre Regine per mancanza di licenza per la somministrazione di alimenti e bevande, occupazione di suolo pubblico e per aver somministrato bevande alcoliche a minori di 18 anni.
Infine, i poliziotti in via Cesare Battisti e via Oberdan hanno controllato e denunciato S.T. e R.B., napoletani di 46 e 63 anni con precedenti di polizia, poiché sorpresi nuovamente ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo; inoltre, i due sono stati altresì denunciati per inosservanza agli obblighi del DACUR (divieto di accesso alle aree urbane) cui sono sottoposti.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...