Napoli, due uomini coinvolti in un incendio: si erano recati nel parcheggio di un condominio e avevano dato fuoco ad un auto

Durante la notte, i condomini sono stati evacuati poiché ancora nelle loro abitazioni, e grazie alle telecamere di videosorveglianza sono stati individuati i responsabili

Napoli, due uomini coinvolti in un incendio: si erano recati nel parcheggio di un condominio e avevano dato fuoco ad un auto.

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e dei Commissariati Vasto-Arenaccia e Poggioreale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso la Torre Azzurra del Centro Direzionale per la segnalazione di un incendio.
I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato numerose persone in strada e sono entrati subito nello stabile per soccorrere e far evacuare i condomini ancora presenti nelle loro abitazioni.
Dopo aver messo in sicurezza l’intera area ed aver richiesto l’intervento di personale del 118, gli operatori e personale dei Vigili del Fuoco hanno raggiunto il garage condominiale dove si era sviluppato l’incendio di alcune autovetture.
Gli agenti, grazie alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza del garage, hanno visto un veicolo con a bordo due uomini uno dei quali, una volta sceso dalla vettura, si era diretto verso il parcheggio e aveva dato fuoco ad un’automobile.
L’uomo, identificato per G.O., 34enne salernitano, è stato rintracciato in via Taddeo da Sessa e arrestato per incendio.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...