fbpx
CAMBIA LINGUA

Minorenni litigano con coltello in struttura assistenziale: 14 denunciato per minaccia aggravata.

L'educatrice chiedeva aiuto tramite telefonata per una lite tra ragazzi con probabile uso di arma bianca.

Minorenni litigano con coltello in struttura assistenziale: 14 denunciato per minaccia aggravata.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno denunciato un 14enne per minaccia aggravata. E’ successo alle ore 23:00 circa del 19 settembre 2023, quando i Carabinieri della Centrale Operativa di Bologna hanno ricevuto la telefonata di un’educatrice di una struttura socio assistenziale per minorenni, con sede a Bologna, che chiedeva aiuto per una lite tra ragazzi con probabile uso di arma bianca. All’arrivo dei Carabinieri, la situazione era tranquilla e la richiedente, 45enne italiana, ha riferito che i ragazzi erano stati riportati alla calma dopo una discussione animata accaduta qualche minuto prima tra due ospiti della struttura, un 14enne e un 19enne. Quest’ultimo, alla vista del minorenne che stava danneggiando l’armadietto di un altro ospite della struttura, si è avvicinato per avere spiegazioni.

Il 14enne, urtato dall’intervento del ragazzo più grande, è andato in cucina, ha preso un coltello da tavolo e l’ha minacciato, desistendo subito dopo alla vista dell’educatrice che lo ha informato dell’arrivo dei Carabinieri. Inizialmente intimorito dalla 45enne, il giovane ha posato il coltello, ma subito dopo ha preso una barra di ferro da una cassettiera e ha minacciato anche la donna: “Vuoi sentirla anche tu?”.

Dopo aver ricostruito i fatti e acquisto le testimonianze dei presenti, i Carabinieri hanno denunciato il 14enne alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

coltello e barra di ferro

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×