fbpx
CAMBIA LINGUA

Milano, sospesa la licenza al “Just Cafè” di Cinisello

Il Questore lo ha chiuso per 10 giorni

Milano, sospesa la licenza al “Just Cafè” di Cinisello.

Il Questore di Milano Giuseppe Petronzi, nell’ambito dell’attività di prevenzione, controllo del territorio e monitoraggio dei locali pubblici milanesi svolta dalle forze dell’ordine per contrastare i fenomeni di criminalità, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., ha decretato la sospensione della licenza per 10 giorni all’esercizio pubblico “Just Cafè” in piazza Gramsci n.21 a Cinisello Balsamo (MI).
Il provvedimento di sospensione licena al “Just Cafè”, notificato ieri sera dai poliziotti del Commissariato Cinisello Balsamo, si è reso necessario in quanto il locale è abituale ritrovo di persone con precedenti penali e di polizia nonché luogo di risse tra avventori.
A seguito di diversi controlli all’interno del bar, gli agenti del Commissariato hanno identificato clienti con a carico precedenti di polizia per reati contro la persona e reati inerenti alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

 

 

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

I precedenti 

Inoltre, a maggio scorso, i poliziotti sono intervenuti per la segnalazione di un’aggressione ai danni di un uomo nei pressi del locale, a seguito della quale lo stesso riportò ferite al volto e al capo: dopo aver visionato i video delle telecamere di sorveglianza, i poliziotti hanno scoperto che poco prima era scoppiata una rissa davanti al bar tra diversi avventori.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×