Milano, furti e resistenza a Pubblico Ufficiale: 5 arresti nelle ultime 24 ore nelle stazioni e in corso Como

Milano, la Polizia di Stato ieri sera ha arrestato tre cittadini stranieri per furto aggravato in concorso: un poliziotto in servizio presso la Polizia Ferroviaria di Milano, mentre era libero dal servizio, ha notato in corso Como i tre uomini, un cittadino cubano, un peruviano e un colombiano, che, dopo essersi avvicinati in modo sospetto a una donna seduta al tavolo di un locale, approfittando di un suo attimo di distrazione della vittima, si sono impossessati della borsetta posata a terra per poi allontanarsi velocemente. L’agente ha allertato immediatamente i colleghi della Polfer che hanno bloccato e arrestato il trio di ladri.

Sempre a Milano, ieri, i poliziotti della Polfer hanno arrestato per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale un cittadino nigeriano a Rogoredo e un cittadino marocchino nella stazione di Milano Centrale: quest’ultimo, in particolare, è stato bloccato mentre, nel corso di una lite su un treno diretto a Bologna, stava malmenando per futili motivi una persona finita a terra. Il 29enne, già noto per violenza e lesioni e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, si è anche scagliato contro gli agenti della Polizia Ferroviaria intervenuti, colpendoli con calci e pugni.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...