Milano, festa abusiva con musica ad alto volume, si scatena una aggressione fuori dal locale: intervento dei Carabinieri

Milano, Alle ore 22:40 circa del 21 febbraio 2021, a Milano, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in via Fioravanti, ove era stata segnalata un’aggressione in strada, nei pressi di un locale. Giunti sul posto gli operanti hanno constatato la presenza di tre ragazzi cinesi tra i 29 ed i 40anni, tutti ubriachi, dei quali uno, il 40enne, con il volto insanguinato e varie contusioni al capo.

Nella circostanza, i Carabinieri intervenuti hanno inoltre udito provenire dall’interno del locale, di proprietà di una donna cinese 33enne residente a Milano, i rumori di una festa abusiva con musica ad alto volume. I militari, dopo aver tentato inutilmente di accedere dall’ingresso principale, grazie all’ausilio dei VV.FF. sono riusciti ad accedere al locale dalla porta sul retro, trovando all’interno, nei vari privè, 29 persone. Tutti i partecipanti alla festa sono stati sanzionati per inottemperanza alle disposizioni anti assembramento ed il locale chiuso temporaneamente per 5 giorni.

Nel frattempo il ferito, soccorso da personale 118, è stato trasportato, in codice rosso presso il pronto soccorso dell’ospedale “Niguarda” di Milano, ove si trova tutt’ora ricoverato, non in pericolo di vita.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...