Milano, armato di coltello entra in Chiesa bestemmiando

175

E’ entrato in una Chiesa bestemmiando ed armato di coltello a serramanico l’uomo che a Cinisello Balsamo (Milano) ha creato attimi di terrore. La Polizia di Stato è intervenuta ieri mattina presso la Chiesa Sacra Famiglia, nell’omonima piazza a Cinisello Balsamo in Provincia di Milano, a seguito di una segnalazione di una persona, la quale, dopo essere entrata in chiesa ove era in corso la funzione religiosa della S.Messa domenicale, iniziava a bestemmiare e minacciare i fedeli brandendo un coltello a serramanico.

Giunti prontamente sul posto, gli Agenti della Squadra Volanti del Commissariato di Cinisello, hanno intercettato l’uomo che nel frattempo, uscito dalla Chiesa, aveva minacciato anche la titolare di un vicino esercizio commerciale. Gli agenti iniziavano, quindi, un’attività di mediazione con l’uomo, riuscendo a convincerlo a buttare l’arma e consegnarsi.

Il soggetto, senza opporre resistenza veniva, quindi, fermato ed accompagnato presso il Commissariato per accertamenti.

In entrambe le occasioni solo un grosso spavento, ma nessun danno per le persone coinvolte. L’uomo, un 51enne italiano ed incensurato, risultava da tempo in cura presso il reparto di psichiatria del locale nosocomio Bassini, dove è stato accompagnato dopo essere stato denunciato per minacce aggravate e porto abusivo di armi.

Articolo di Lorenzo Chiaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...