fbpx
CAMBIA LINGUA

Milano, aggressioni in metro e furti su auto: la Polizia di Stato arresta giovane estremista che vantava un svastica tatuata sul petto

Prima di percuotere la propria vittima, il 16enne ha esclamato "i fascisti sono tornati" mostrandogli contestualmente il tatuaggio sul petto.

Milano, aggressioni in metro e furti su auto: la Polizia di Stato arresta giovane estremista che vantava un svastica tatuata sul petto.

La Polizia di Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano, ieri mattina ha eseguito la misura cautelare della custodia in carcere emessa nei confronti di un cittadino ucraino di 16 anni, ritenuto responsabile di 4 aggressioni commesse, in rapida successione, nella notte tra il 28 e il 29 febbraio scorsi, sulla linea metropolitana M2, tra le fermate Cimiano e Crescenzago.

I poliziotti della DIGOS della Questura di Milano hanno ricostruito come l’indagato agisse scegliendo le sue vittime in ragione della provenienza geografica (due delle vittime sono risultate originarie dello Sri Lanka): una volta individuate, dopo aver mostrato la svastica che ha tatuata sul petto, l’aggressore le avrebbe percosse scaraventandole poi a terra.

Nella notte del 5 marzo scorso, invece, il 16enne si sarebbe reso autore in città del tentato furto a bordo di diverse autovetture al cui interno rovistava dopo aver infranto i vetri con un martelletto frangivetro.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

La rapida escalation criminale, infine, lo ha portato a commettere, il 9 marzo, un’ulteriore aggressione a danno di un ignaro passeggero della stessa linea della metro. Quest’ultimo, dopo essere stato aggredito verbalmente per futili motivi, è stato colpito dal sedicenne con un calcio all’occhio destro per il quale è stato poi dimesso dall’ospedale con una prognosi giudicata guaribile in sette giorni: anche in questo caso l’aggressore, prima di percuotere la propria vittima, ha esclamato “i fascisti sono tornati” mostrandogli contestualmente il tatuaggio sul petto.

Milano, aggressioni in metro e furti su auto la Polizia di Stato arresta giovane estremista che vantava un svastica tatuata sul petto.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×