Meda (MB), guida da ubriaco: auto in fiamme e black out 

Denunciato un 28enne di Cantù

Meda (MB), guida da ubriaco: auto in fiamme e black out.

Ieri i carabinieri della Stazione di Meda (MB) hanno denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza un cittadino canturino di 28 anni residente a Novedrate (CO). 

L’uomo, alle ore 02:00 circa della notte precedente, in Via delle Colline di Meda (MB), era alla guida della sua autovettura Citroen DS4, quando – stando alla sua versione – avrebbe visto uscire del fumo dal proprio cofano. Dopo aver perso il controllo del mezzo, è andato a sbattere contro un palo dell’illuminazione pubblica.

Il veicolo ha quindi cominciato a prendere fuoco e le fiamme dello stesso si sono estese ai cavi dell’illuminazione, partendo dal basso, fino ad arrivare alla parte superiore e giungere poi a un altro palo, distante circa 50 m. In seguito a tale incendio l’impianto di illuminazione pubblica è andato in blackout, tanto da rendersi necessario l’invio sul posto di una squadra di tecnici dell’Enel che ha collocato un contatore provvisorio volto a garantire la prosecuzione del servizio di illuminazione.

Sul posto è giunta inoltre una squadra di Vigili del fuoco di Monza che ha domato le fiamme dell’autovettura, rimasta totalmente incendiata.

L’alcoltest nei confronti del conducente ha rivelato un tasso di circa g/l 1,2. Per questo, l’uomo è stato deferito in stato di libertà per guida in stato d’ebbrezza.

IMG-20220716-WA0012IMG-20220716-WA0012

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...