Mazara del Vallo, i Carabinieri in azione nella giornata del 2 giugno: arresti e denunce

Mazara del Vallo, i Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo, con il supporto della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Reggimento Sicilia, hanno intensificato i controlli del territorio in vista della Festa della Repubblica svolgendo un’importante opera di prevenzione e repressione di reati.  

Nella circostanza, le diversificate attività di controllo eseguite dai Carabinieri, con perquisizioni e accertamenti circa il rispetto del Codice della Strada, hanno portato a denunciare otto persone per vari reati e a segnalarne una alla locale Autorità Amministrativa per uso personale di sostanze stupefacenti.

In particolare, 2 persone di 25 e 31 anni sono state sorprese mentre smontavano parti meccaniche e di carrozzeria da alcune auto parcheggiate lungo la pubblica via: i due risponderanno di tentato furto.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Nel corso del servizio, i Carabinieri hanno denunciato un 40enne e un 34enne in quanto trovati in possesso di arnesi da scasso nonché un 23enne per il reato di evasione, in quanto rintracciato nel centro abitato.

Nello stesso contesto operativo, i militari dell’Arma sono intervenuti presso una abitazione di villeggiatura estiva che era stata abusivamente occupata da due stranieri.

Il servizio ha consentito anche di rintracciare un 46 enne mazarese che si era messo alla guida di una autovettura, sebbene sprovvisto di patente, e un 30enne che aveva con sé una modica quantità di crack


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...