Marsala, 41enne dà in escandescenza in preda ai fumi dell’alcool: denunciato dai Carabinieri

Marsala, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà M.G. , cl.80, marsalese con precedenti di polizia.

In particolare, durante un servizio di pattuglia, i militari dell’Arma hanno ricevuto una richiesta di intervento per una lite in famiglia pervenuta tramite la locale Centrale Operativa. 

Raggiunto l’indirizzo indicato in segnalazione, i Carabinieri hanno appurato la presenza di un uomo in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta probabilmente agli effetti dell’assunzione di alcol, circostanza confermata anche dai familiari dell’uomo che, spaventati dai suoi impeti d’ira, avevano richiesto l’aiuto del personale dell’Arma.  Sin da subito, l’uomo ha adottato un atteggiamento poco collaborativo nei confronti dei militari intervenuti. Dapprima, infatti, ha chiuso il portone d’ingresso nel tentativo di non farli entrare in casa, successivamente ha profferito frasi minacciose e offensive nei loro confronti. Notando che i militari non reagivano alle sue provocazione anzi, cercavano di riportarlo alla calma, il 41enne ha iniziato a scagliarsi contro di loro con spintoni.  

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Per evitare l’aggravarsi della situazione, i Carabinieri hanno condotto l’uomo presso gli Uffici della Compagnia di Marsala dove, al termine degli accertamenti del caso, è stato deferito in stato di libertà per i reati di resistenza, minaccia ed oltraggio a Pubblico Ufficiale.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...