fbpx

Manziana, Roma: 39enne sbranato da tre rottweiler mentre fa jogging

Paolo Pasqualini di 39 anni, è stato ritrovato privo di vita con profonde ferite.

Manziana, Roma: 39enne sbranato da tre rottweiler mentre fa jogging.

Aveva 39 anni Paolo Pasqualini, aggredito e ucciso da tre rottweiler mentre faceva jogging nel bosco. La tragedia questa mattina, domenica 11 febbraio, nel bosco di Manziana, vicino Roma. L’uomo è stato ritrovato già morto e con profonde ferite. I carabinieri stanno indagando sulla vicenda. In quel tragico momento nel bosco c’era anche una donna che da lontano avrebbe assistito alla scena e un uomo a spasso con il suo cane. “Abbiamo sentito urlare e chiedere aiuto” avrebbero raccontato ai soccorritori.

Paolo Pasqualini, 39 anni, dipendente di un’attività commerciale della zona, era abituale andare a fare jogging in quel bosco di Manziana, bosco vicino alla sua abitazione.

Rintracciati anche i proprietari, sconvolti per l’accaduto.

Il proprietario dei tre cani: “Mai stati aggressivi, sono disperato“. Da stabilire la dinamica esatta ed eventuali responsabilità, la coppia potrebbe rischiare una accusa di omessa custodia o di omicidio colposo. Gli investigatori stanno ascoltando in queste ore anche alcuni testimoni che in quegli istanti erano presenti nel parco.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Dopo l’aggressione al 39enne è scattata la caccia ai rottweiler.

I tre cani erano liberi nell’area verde, abitualmente frequentata sia da sportivi che da famiglie con bambini. Nelle ricerche i carabinieri di Manziana, i forestali, i guardiaparco e i veterinari. Sono stati così immediatamente chiusi i varchi d’accesso per poter passare al setaccio il bosco e trovare i tre rottweiler. Dopo circa 2 ore i tre rottweiler sono stati rintracciati, catturati e sedati. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori i tre cani sarebbero scappati da una casa che si trova non lontano dal punto in cui il 39enne è stato aggredito a morte.

Il sindaco di Manziana: Alessio Telloni

Tra i primi ad arrivare sul luogo della tragedia il sindaco di Manziana Alessio Telloni. “Una profonda tragedia colpisce la nostra cittadina – ha scritto il Comune sul suo profilo Facebook – L’Amministrazione si unisce alla costernazione per l’accaduto, insieme alla cittadinanza tutta”.

paolo pasqualini

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×