fbpx
CAMBIA LINGUA

Mantova, rinvenuti 2,2 grammi hashish e 2,3 marijuana in un istituto scolastico. Denunciato un minore

Fondamentale è stata la collaborazione con principali attori coinvolti nelle strategie di prevenzione del disagio giovanile

Mantova, rinvenuti 2,2 grammi hashish e 2,3 marijuana in un istituto scolastico. Denunciato un minore.

Nell’ambito dei servizi svolti dai Carabinieri di Mantova per contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti e comunque nel quadro del progetto della Prefettura di Mantova per limitare il disagio e le devianze giovanili, d’intesa con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Mantova e con i dirigenti scolastici dei diversi istituti della provincia, sono stati predisposti dei servizi nelle scuole.

In uno di questi, su indicazione del dirigente scolastico, il controllo, svolto unitamente al cane Grom del Nucleo Cinofili “Orio al Serio”, ha permesso di rinvenire nello spogliatoio maschile, gr.2,2 hashish e gr.2,3 marijuana nonchè un bilancino di precisione, inducendo i militari operanti ad estendere la perquisizione al domicilio del ragazzo proprietario dello zaino.

Trovati altri 14 grammi circa di hashish, il tutto è stato sottoposto a sequestro con immediata comunicazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Brescia.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

L’attività dell’Arma dei Carabinieri continuerà in Mantova e provincia da un lato per garantire sicurezza nei pressi degli istituti scolastici dall’altro per arginare i fenomeni di devianza giovanile. Parallelamente sempre costante l’impegno istituzionale dei carabinieri per diffondere la “Cultura della Legalità” negli incontri periodici presso
tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Il Prefetto ha espresso al riguardo il suo plauso, ribadendo il concetto secondo cui i migliori risultati possono essere raggiunti grazie alla sinergia operativa e ad un approccio in più direzioni. Fondamentale, infatti, è stata in questo caso la collaborazione con coloro che risultano i principali attori coinvolti nelle strategie di prevenzione del disagio giovanile, ossia i dirigenti scolastici, di recente incontrati dal Prefetto nel quadro del percorso intrapreso con il Protocollo sottoscritto nell’aprile scorso e fondato sull’obiettivo di individuare modalità idonee ad intercettare per tempo forme di malessere e di disagio, evitando che degenerino in episodi di vera e propria devianza.

Mantova, rinvenuti 2,2 grammi hashish e 2,3 marijuana in un istituto scolastico. Denunciato un minore.Mantova, rinvenuti 2,2 grammi hashish e 2,3 marijuana in un istituto scolastico. Denunciato un minore.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×