fbpx

Maltrattamenti contro le rispettive madri ad Alcamo: in arresto due pregiudicati

Per il primo è scattata la misura cautelare in carcere, mentre il secondo è stato sottoposto agli arresti domiciliari con braccialetto.

Maltrattamenti contro le rispettive madri ad Alcamo: in arresto due pregiudicati.

Trapani. I Carabinieri della Compagnia di Alcamo hanno arrestato in flagranza di reato due persone per maltrattamenti contro familiari conviventi. Il primo, un pregiudicato alcamese classe 1987, sarebbe stato sorpreso dai Carabinieri, intervenuti a seguito di una chiamata di alcuni vicini di casa, che hanno udito le urla della donna, mentre era intento a malmenare la madre la quale presentava evidenti traumi. Tratto in arresto, a seguito dell’udienza di convalida, è stato sottoposto alla misura della custodia cautelare in carcere.

Il secondo, un giovane di Custonaci con precedenti di polizia che, nonostante fosse sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla madre, sarebbe stato sorpreso e bloccato dai militari sulle scale che conducono all’appartamento della donna dopo che già aveva forzato la porta di ingresso con dei calci danneggiandola. Dopo l’arresto e a seguito dell’udienza di convalida è stato sottoposto agli arresti domiciliari con braccialetto.

carabinieri

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×