fbpx
CAMBIA LINGUA

Lucca. I Carabinieri arrestano un 54enne che aveva sparato contro il contatore Enel al termine di una lite

Alla base del gesto pare ci possa essere una discussione con la proprietà del locale che avrebbe allontanato l’uomo, ad un certo punto della serata, divenuto eccessivamente molesto.

Lucca. I Carabinieri arrestano un 54enne che aveva sparato contro il contatore Enel al termine di una lite.

E’ accaduto l’altra notte, un uomo 54enne di Viareggio ma residente a Massarosa, dopo essersi allontanato dal ristorante “Il borgo Antica locanda”, ha esploso un colpo d’arma da fuoco danneggiando il quadro elettrico del locale.

Alla base del gesto pare ci possa essere una discussione con la proprietà del locale che avrebbe allontanato l’uomo, ad un certo punto della serata, divenuto eccessivamente molesto. I militari del Nucleo Radiomobile di Viareggio, immediatamente intervenuti sul posto, hanno rinvenuto la borra in plastica del proiettile ancora conficcata nel contatore ormai danneggiato.

Le indagini immediatamente partite volte ad individuare l’autore, grazie anche alle testimonianze dei presenti ed i sopralluoghi dell’area effettuati congiuntamente alla Stazione Carabinieri di Massarosa hanno infine portato all’individuazione dell’uomo. Giunti a casa del soggetto, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato una pistola “artigianale” e 2 cartucce cal. 36. L’uomo è stato quindi immediatamente arrestato per detenzione di arma clandestina, minaccia e danneggiamento.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il pronto intervento della Sezione Radiomobile che ha “congelato” la scena e la conoscenza del territorio da parte dei militari della Stazione di Massarosa, hanno permesso di assicurare alla giustizia l’autore del danneggiamento, rinvenendo e sequestrando, allo stesso tempo, una pericolosa arma clandestina.

Lucca. I Carabinieri arrestano un 54enne che aveva sparato contro il contatore Enel al termine di una lite.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×