fbpx
CAMBIA LINGUA

Lonato del Garda (BS), coppia trovata morta in casa: l’allarme lanciato da un vicino

Rivenuti i corpi di un uomo di 50 anni, bresciano, e della moglie 45enne, di origini cinesi

Lonato del Garda (BS), coppia trovata morta in casa: l’allarme lanciato da un vicino.

A Lonato del Garda, in provincia di Brescia, i carabinieri hanno trovato i corpi senza vita di un uomo di 50 anni, italiano, e della moglie 45enne, di origini cinesi. I cadaveri sono stati scoperti nell’abitazione del 50enne, all’interno di un residence con più appartamenti di via Madonna della Scoperta. 

L’ipotesi su cui stanno lavorando gli inquirenti è quella di un omicidio-suicidio: entrambi avevano le vene dei polsi tagliate. Sembra che le ferite della donna non siano autoinferte, ma sul suo cadavere non ci sarebbero altri segni di violenza: potrebbe essersi trattato di un doppio, tragico gesto estremo, concordato in precedenza.

A dare l’allarme è stato un vicino di casa, che avrebbe notato tracce di sangue sul terrazzino. L’autopsia è già stata disposta e verrà effettuata domani.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Lonato del Garda (BS), coppia trovata morta in casa l allarme lanciato da un vicino

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×