fbpx
CAMBIA LINGUA

Livorno: prosegue la campagna di controlli dei carabinieri nei cantieri edili. Una denuncia per violazioni alle normative di settore

La campagna di controlli congiunti da parte dell’Arma territoriale e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Livorno proseguirà su tutto il territorio provinciale.

Livorno: prosegue la campagna di controlli dei carabinieri nei cantieri edili. Una denuncia per violazioni alle normative di settore.

Prosegue la campagna di controlli in materia di sicurezza sul lavoro del Comando Legione Carabinieri Toscana e del Gruppo Tutela Lavoro che vede impegnati militari delle Stazioni della provincia labronica e del NIL – Nucleo Ispettorato del Lavoro al fine di garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro, tutelare i lavoratori e limitare incidenti che troppo spesso hanno terribili conseguenze.

Al riguardo, all’esito di un controllo in un cantiere operativo in Rosignano Solvay, i carabinieri del NIL e della locale Stazione hanno elevato un’ammenda di 215 euro al titolare di un’impresa edile poiché i propri dipendenti non utilizzavano i D.P.I. (dispositivi di protezione individuale) il cui impiego è previsto dalla normativa per proteggerli da infortuni.

La campagna di controlli congiunti da parte dell’Arma territoriale e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Livorno proseguirà su tutto il territorio provinciale e fa parte di una più ampia strategia dell’Arma dei Carabinieri rivolta alla tutela di tutti i lavoratori e alla loro sicurezza nei luoghi di lavoro.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Livorno: prosegue la campagna di controlli dei carabinieri nei cantieri edili. Una denuncia per violazioni alle normative di settore.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×