Lentate sul Seveso, occupano uno scantinato e invitano pure un amico “a casa”

Lo spazio era allestito con brandine e fornelletti

Lentate sul Seveso (Monza), occupano uno scantinato e invitano pure un amico “a casa”.

Da qualche giorno due fidanzati, lui di 43 di Ceriano L. e lei di 37 anni di Lentate sul Seveso, avevano deciso di occupare un edificio in stato di abbandono in via XXIV Maggio di Lentate sul Seveso e farne il loro ricovero.
Entrambi con vari precedenti per reati il patrimonio, in materia di stupefacenti e altro, dopo averne forzato l’ingresso dello scantinato, lo avevano allestito con brandine e fornelli da campeggio.
Lì poi avevano anche invitato a soggiornare con loro, come fosse ospite venuto a trovarli, un amico, un 39enne di Figino Serenza con vari precedenti per reati contro il patrimonio, armi e altro.

La denuncia e l’intervento dei Carabinieri 

Ma dopo la denuncia del proprietario, un 72enne lentatese, i carabinieri sono intervenuti identificando e facendo allontanare gli occupanti dallo stabile.
I tre sono stati denunciati in stato di libertà all’autorità giudiziaria per il reato di invasione di edifici e, per quanto riguarda i due uomini, è stata avviata la procedura amministrativa per il foglio di via obbligatorio dai comuni di Lentate sul Seveso, Lazzate e Misinto (procedura non possibile per la donna poiché cittadina lentatese).

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...