Lecco, il questore firma 5 avvisi orali per arginare atti criminosi che mettono a rischio la collettività

Lecco, durante il periodo dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, personale della Polizia di Stato – Divisione Anticrimine della Questura cittadina ha continuato il proprio meticoloso lavoro di contrasto alla criminalità, con particolare attenzione alle c.d. “misure di prevenzione”.
Nei giorni scorsi il neo Questore di Lecco dott. Alfredo D’Agostino ha infatti irrogato n. 5 (cinque) “avvisi orali” a carico di altrettanti soggetti pregiudicati, 4 uomini ed una donna, tutti residenti nel territorio di questa provincia.

Trattasi di soggetti ritenuti pericolosi, con a carico vari precedenti di Polizia per i reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, rapina, minacce, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate ed evasione.
Con la misura di prevenzione dell’avviso orale il Questore invita formalmente il destinatario, per l’avvenire, a tenere una condotta conforme alla legge avvisandolo che, qualora non muterà il proprio comportamento, potrà essere proposto per l’applicazione di una delle altre misure di prevenzione di cui al D.L. n. 159 del 6 settembre 2011 (per es. la misura della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza).
Analoghi provvedimenti verranno emessi anche nei prossimi giorni a carico di altri soggetti pregiudicati considerati pericolosi per la collettività.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...