fbpx

Lecce, “persone pericolose” nel negozio: il Questore dispone la chiusura per la seconda volta

La Questura: “Un luogo dove si riuniscono, in maniera assidua, persone pericolose per l’ordine e la sicurezza pubblica”

Lecce, “persone pericolose” nel negozio: il Questore dispone la chiusura per la seconda volta.

Il 31 agosto scorso, gli agenti della Divisione P.A.S. di Lecce hanno notificato al titolare di un negozio via Marinosci, il provvedimento emesso dal Questore Vincenzo Massimo Modeo, ai sensi dell’art. 100 del TULPS., di sospensione della licenza per 10 giorni.

Il provvedimento di chiusura si è reso necessario dopo i numerosi controlli eseguiti dagli agenti delle volanti che evidenziano come il negozio sia di fatto “un luogo dove si riuniscono, in maniera assidua, persone pericolose per l’ordine e la sicurezza pubblica”.

I controlli, effettuati già a partire dal mese di gennaio, sono partiti anche dopo le numerose segnalazioni giunte dai residenti, che lamentavano una situazione di degrado e di “compromissione delle condizioni di vivibilità della zona”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il negozio, inoltre, stando a quanto comunica la Questura, sarebbe recidivo. Nel 2019, per gli stessi motivi, era stato destinatario di un altro provvedimento di sospensione della licenza.

Foto per comunicato stampa

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×