fbpx
CAMBIA LINGUA

I Carabinieri commemorano le vittime dell’attentato di Peteano di Sagrado (GO)

Località del Comune di Sagrado (Gorizia) dove, il 31 maggio 1972, hanno perso la vita il brigadiere Antonio Ferraro e i carabinieri Donato Poveromo e Franco Dongiovanni

I Carabinieri commemorano le vittime dell’attentato di Peteano di Sagrado (GO).

Si è tenuta questa mattina la commemorazione del 51esimo anniversario dell’attentato dinamitardo di Peteano, località del Comune di Sagrado (Gorizia) dove, il 31 maggio 1972, hanno perso la vita il brigadiere Antonio Ferraro e i carabinieri Donato Poveromo e Franco Dongiovanni. Nello scoppio rimasero feriti altri due militari.

Alla celebrazione hanno preso parte, accolti dal comandante della Legione Carabinieri Friuli Venezia Giulia, Generale di Brigata Francesco Atzeni, le autorità civili, militari e religiose della provincia isontina, che hanno voluto manifestare la propria vicinanza ai parenti dei militari caduti.

Dopo la rievocazione del tragico episodio e la lettura della motivazione con la quale è stata attribuita la Medaglia d’Argento al Valor Civile alla memoria, sono stati resi gli onori ai Caduti con la deposizione di corone d’alloro al monumento dedicato ai militari dell’Arma vittime dell’attentato.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

_DSC0082

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×