fbpx
CAMBIA LINGUA

Gli strappano dal polso un orologio di 120mila euro a Vienna, ma rientrati in Italia vengono arrestati.

Destinatari di un mandato di arresto europeo. Arrestati dalla polizia.

Gli strappano dal polso un orologio di 120mila euro a Vienna, ma rientrati in Italia vengono arrestati.

Tra venerdì e sabato, personale della Polizia di Stato, su richiesta delle Autorità austriache, ha proceduto all’arresto provvisorio ai fini consegna dei due fratelli, rispettivamente di 40 e 42 anni, per il reato di concorso in rapina.
I predetti, nello scorso mese di agosto, in una città vicino Vienna, avevano strappato con violenza un orologio del valore di circa 120 mila euro, dal polso di un uomo che era stato seguito dall’uscita di un ristorante fino alla sua abitazione.
Il provvedimento di cui sopra è stato emesso a conclusione di un’articolata attività di indagine svolta dalle autorità austriache e dalla Squadra Mobile di Napoli che ha collaborato nell’individuazione dei due responsabili.
Entrambi gli arrestati sono stati rintracciati a Napoli e Volla presso le rispettive abitazioni.

Napoli: due fratelli rubano un orologio in Austria; tratti in arresto su richiesta delle Autorità austriache.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp
×