Genova, tentano il furto in un’abitazione e fuggono nel bosco: arrestati

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato due giovani, di 24 e 30 anni, per tentato furto in abitazione e resistenza a P.U. in concorso.

Genova, tentano il furto in un’abitazione e fuggono nel bosco: arrestati.

Ieri pomeriggio la Sala Operativa è stata contattata da un cittadino che, dal suo smatphone collegato alle telecamere di sorveglianza della sua abitazione, aveva visto due uomini travisati introdursi nella corte privata e, con calzini alle mani indossati come guanti, ruotare la telecamera posta sopra la porta di ingresso dell’appartamento, rendendola inservibile.

Il proprietario, al momento si trovava in ospedale poiché la moglie stava per partorire, perciò avrebbe chiesto al cognato di prendere contatto con le volanti. Gli equipaggi dell’U.P.G.S.P. e del Commissariato San Fruttuoso, immediatamente giunti sul posto, si sono posizionati in modo da bloccare qualsiasi via di fuga e, dopo aver visionato il video delle telecamere di sicurezza prodotto dal parente dei proprietari, si sono avvicinati alla casa.

Scoperti dai poliziotti, i due malviventi, ancora all’interno della corte, si sono dati ad una rocambolesca fuga nella boscaglia adiacente, seguiti sotto una pioggia battente dagli agenti.

Una volta raggiunti, hanno cercato di sottrarsi all’arresto spintonando gli operatori e cercando di farli cadere dall’impervia mulattiera che stavano percorrendo per raggiungere le auto della Polizia.

I due, trovati ancora in possesso dei calzini usati per non lasciare impronte sulla telecamere, verranno processati per direttissima in mattinata.

Genova, tentano il furto in un’abitazione e fuggono nel bosco: arrestati

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...