Foggia, Polizia ritrova un anziano scomparso il giorno prima

Veniva rintracciato a circa 5 km dalla propria dimora, appiedato, esausto ma in discrete condizioni di salute, tali da non dover necessitare al momento di particolari cure mediche se non quelle relative ai primi accertamenti di rito

Foggia, Polizia ritrova un anziano scomparso il giorno prima.

Nel pomeriggio di ieri, gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno rintracciato una persona di anni 78 di cui era stata denunciata la scomparsa dai familiari.

Le ricerche sono state attivate già dalla serata del 10 maggio allorquando la figlia ne ha denunciato la scomparsa presso gli uffici della Questura.

Nella nottata sono state perlustrate accuratamente le zone limitrofe all’abitazione dello stesso, gli spazi prossimi allo scalo ferroviario e tenuti stretti contatti con il locale nosocomio senza riuscire ad individuare indicazioni utili al rintraccio dello stesso.

Solo nel tardo pomeriggio, dopo aver geolocalizzato le usuali abitudini dell’anziano ed aver sentito parenti e conoscenti più prossimi allo stesso si è orientata la ricerca in aree cittadine dove era più probabile il ritrovamento della persona scomparsa, per la quale già si stava per richiedere l’attivazione dello specifico piano di ricerche.

L’attività di perlustrazione risultava, finalmente fruttuosa solo nel tardo pomeriggio allorquando lo stesso, in evidente stato confusionale, veniva rintracciato a circa 5 km dalla propria dimora, appiedato, esausto ma in discrete condizioni di salute, tali da non dover necessitare al momento di particolari cure mediche se non quelle relative ai primi accertamenti di rito.

I familiari se ne sono presi immediatamente cura, ringraziando accoratamente gli operatori.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...