fbpx

Crotone: servizi di contrasto allo spaccio presso la scuola I.P.S.I.A. “Anna Maria Barlacchi”, con l’ausilio dei cani antidroga del reparto Cinofili

I controlli continueranno, anche presso gli altri istituti scolastici della città e della provincia.

Crotone: servizi di contrasto allo spaccio presso la scuola I.P.S.I.A. “Anna Maria Barlacchi”, con l’ausilio dei cani antidroga del reparto Cinofili.

L’attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti, effettuata costantemente dalla Questura con continui arresti, denunce e sequestro di stupefacenti, ha interessato anche l’ambito scolastico, soprattutto con lo scopo di scoraggiare lo smercio e la diffusione del consumo di droghe tra i giovanissimi.

I servizi, svolti da personale delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura, con l’ausilio dei cani antidroga del reparto Cinofili di Vibo Valentia, hanno riguardato la scuola I.P.S.I.A. “ Anna Maria Barlacchi ” del capoluogo, con controlli all’interno del cortile dell’istituto al momento dell’ingresso degli alunni, nonché l’autostazione Romano, luogo affollato dagli studenti che provengono dalla provincia.

L’attività si pone all’interno del più ampio progetto di legalità e prevenzione promosso dalla Polizia di Stato, fortemente voluto dal Questore che ha già avviato una serie di iniziative, tra cui incontri con le scolaresche, volte a contrastare i fenomeni delle devianze giovanili, baby gang e bullismo, i comportamenti illeciti posti in essere, anche inconsapevolmente, dalle giovani generazioni, e soprattutto lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

I controlli continueranno, anche presso gli altri istituti scolastici della città e della provincia.

Crotone: servizi di contrasto allo spaccio presso la scuola I.P.S.I.A. “Anna Maria Barlacchi”, con l'ausilio dei cani antidroga del reparto Cinofili.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×