Crotone, i Carabinieri trovano armi e munizioni durante una perquisizione di un edificio in costruzione

Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio e di prevenzione ai reati connessi all’utilizzo di armi, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro e quelli dalla Stazione di Mesoraca (KR) hanno effettuato una perquisizione all’interno di un edificio in fase di costruzione, ubicato nella frazione Pagliarelle di Petilia Policastro, rinvenendo e sequestrando 2 fucili mitragliatori, rispettivamente un AK-47 (Kalashnikov) ed un M-56, 3 fucili di precisione, 1 fucile a pompa privo di matricola, circa 170 cartucce di vari calibri e 2 kit per la pulizia delle armi.

La perquisizione aveva avuto origine dal rinvenimento, avvenuto alcuni giorni prima, a qualche centinaio di metri dal citato stabile, di alcuni bossoli di cartucce di vario calibro da parte dei militari di quello stesso Comando, durante un servizio perlustrativo.

Le indagini proseguono al fine di accertare la riconducibilità di quanto in sequestro, atteso che il luogo ove le armi erano occultate era liberamente accessibile. Pertanto, è stato richiesto alla Procura della Repubblica di Crotone di voler autorizzare l’esecuzione di accertamenti tecnico/scientifici sulle armi e sulle munizioni.

 

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...