Como, sanzionate tre attività commerciali dalla Polizia di Stato

Como, Nell’ambito dell’attività di prevenzione finalizzata al contenimento dell’emergenza Covid 19 messa in atto dalla Questura di Como, nella serata del 17 settembre, personale dipendente della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale ha controllato alcuni esercizi pubblici della provincia di Como. I controlli non si sono limitati alle verifiche sulla normativa anti Covid ma anche sul rispetto delle regole di polizia amministrativa che disciplinano le attività considerate più rischiose sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Nel corso dei suddetti controlli a tre titolari di esercizi pubblici, rispettivamente in Olgiate Comasco (La Dolce Vita), in Eupilio (Coconut), ed in viale Masia di Como (Bar Pino), essendo state rilevate plurime violazioni alla citata normativa anti COVID 19, è stata contestata la sanzione amministrativa di Euro 400,00 (ridotta a Euro 280,00 se pagata entro 5 giorni). Al momento dei suddetti controlli sono state rilevate pertanto le suddette attività sono state sospese per gg. 2 al fine di impedire la reiterazione delle violazioni accertate.

Continua l’impegno della Polizia di Stato e delle altre Forze di polizia, sull’intero territorio provinciale, al fine di dare attuazione alle disposizioni di legge finalizzate a contenere il contagio. Detti servizi continueranno con mirate e specifiche attività di controllo nei luoghi maggiormente frequentati e a rischio maggiore di contagio, a tutela del benessere e della salute collettiva.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...