Como, minaccia, pedina e maltratta l’ex: uomo finisce in carcere

L'uomo è stato arrestato nella sua abitazione

Como, minaccia, pedina e maltratta l’ex: uomo finisce in carcere.

Nel mattinata del 9 settembre, gli uomini della Squadra Volante della Questura hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP di Como a carico di un cittadino italiano di 37 anni residente in città. 

L’attività è scaturita da alcuni interventi effettuati in più occasioni dalla Polizia di Stato, presso l’abitazione della ex compagna, che avevano permesso agli operatori di delineare la condotta dell’uomo che, per cercare di imporre il proprio dominio sulla donna, non esitava a seguirla, minacciarla e maltrattarla, rivolgendo tali condotte anche ai suoi parenti ed ai vicini di casa ogni qualvolta intervenivano per difenderla.

Le indagini e il provvedimento

La successiva attività investigativa della Squadra Mobile, svolta nell’ambito della normativa sul “Codice Rosso”, ha poi permesso di acquisire ulteriori gravi indizi di colpevolezza in ordine al reato di stalking, tali da consentire alla Procura della Repubblica di richiedere al GIP di emettere un’Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere a carico del’uomo. Anche e soprattutto a tutela della persona offesa, eseguita oggi dai poliziotti. 

Lo stesso è stato rintracciato dalle Volanti all’interno della sua abitazione, tratto in arresto e condotto presso il carcere del Bassone.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...