Civitavecchia, sequestrati oltre 2 kg di hashish da 4 perquisizioni personali e domiciliari

Coinvolti tre uomini, due arrestati accusati di spaccio ed un terzo, giovane, denunciato in stato di libertà

Civitavecchia, sequestrati oltre 2 kg di hashish da 4 perquisizioni personali e domiciliari.

Si è tenuta ieri mattina l’udienza di convalida dell’arresto di due cittadini, un italiano ed un cittadino romeno, trovati in possesso di ben due chili di hashish ed arrestati dai poliziotti del Commissariato di Polizia di Civitavecchia.
L’episodio risale a mercoledì 9 febbraio, quando, nell’ambito di mirati servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti personale della squadra di Polizia Giudiziaria ha effettuato 4 perquisizioni personali e domiciliari che hanno portato al sequestro di gr.2100 di hashish, all’arresto dei 2 uomini ed alla denuncia in stato di libertà di un terzo.
Gli arresti, sono stati effettuati in due distinte operazioni, la prima nel comune di Santa Marinella, dove a seguito di un controllo su strada di motoveicolo, l’uomo, pregiudicato con precedenti specifici, è stato trovato in possesso di gr.1002 di hashish. Successivamente gli agenti, durante la perquisizione domiciliare a casa dell’uomo, hanno sequestrato una modica quantità dello stesso stupefacente ed una bilancina di precisione utilizzata per il confezionamento dello stesso.
A seguito di un ulteriore controllo su strada, gli agenti hanno fermato un cittadino romeno, trovato in possesso di ulteriori gr .1005 di hashish.
Inoltre, nell’ambito dei controlli è stato denunciato in stato di libertà un giovane civitavecchiese anch’esso trovato in possesso di gr.96,88 di hashish.
Alla convalida dell’arresto è seguita l’applicazione, a carico di entrambi gli arrestati della misura cautelare dell’obbligo di presentazione presso gli uffici di Polizia disposta nei loro confronti dall’Autorità Giudiziaria.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...