fbpx
CAMBIA LINGUA

Cisterna di Latina, finanziere 27enne uccide madre e sorella della fidanzata con la pistola d’ordinanza

Scampata all’agguato la fidanzata, vero obiettivo dell’assassino

Cisterna di Latina, finanziere 27enne uccide madre e sorella della fidanzata con la pistola d’ordinanza.

Orrore a Cisterna di Latina, dove un uomo ha ucciso la madre e la sorella della fidanzata. La ragazza, vero obiettivo dell’agguato, è riuscita a scappare.

Il duplice femminicidio, secondo una prima ricostruzione, è avvenuto al culmine di una lite tra l’uomo e la sua ragazza: la madre e la sorella di quest’ultima avrebbero tentato di fermare l’uomo, che le ha uccise.

I corpi delle due vittime, secondo le prime informazioni, sono stati trovati in un’abitazione del quartiere San Valentino. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e il 118.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il presunto assassino, un finanziere 27enne, si è costituito.

Cisterna di Latina, finanziere 27enne uccide madre e sorella della fidanzata con la pistola d ordinanza

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×