Cinisello Balsamo, in casa un arsenale di pistole rubate e revolver: denunciato per ricettazione

Cinisello Balsamo (Milano), la Polizia di Stato nei giorni scorsi ha arrestato un cittadino italiano di 49 anni per detenzione abusiva di armi e lo ha indagato in stato di libertà per ricettazione

La scorsa settimana, nell’ambito di un’attività di controllo finalizzata al contrasto dei reati predatori, i poliziotti del Commissariato Cinisello Balsamo hanno individuato un uomo quale
possibile detentore di numerose armi e hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione: all’interno di un vano della camera da letto matrimoniale sono state rinvenute una pistola P8 Beretta
rubata con 8 cartucce calibro 8; una pistola Beretta 765 compendio di furto con 10 cartucce 765; una pistola priva di matricola munita di tappo rosso e caricatore a salve; un revolver 765 con 5
cartucce 765; un revolver Olimpic calibro 32 con canna otturata e forata in alto; una pistola ad aria compressa ISSC Austria M22 calibro 22 serbatoio a gas con relativa scatola contenente pallini
sferici in acciaio e due serbatoi di aria/gas compressa; una pistola/fionda; una carabina marca Mondiale, una carabina Norica Quick calibro 4.5 con piombini; 31 cartucce calibro 365; 38 cartucce
calibro 765; 2 cartucce calibro 9 x 21; una cartuccia G-FL 30-6 SPRG.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...