Caserta, attentato a Nizza nel 2016: catturato colui che aveva fornito le armi al terrorista Lahouaie-Bouhlel

Napoli, ieri sera, nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli, le Digos delle Questure di Napoli e Caserta, attivate dalla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione e con la collaborazione del Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni della Campania, hanno catturato Endri ELEZI, 28enne cittadino albanese colpito da Mandato d’Arresto Europeo emesso dalle autorità francesi poiché ritenuto responsabile di aver fornito armi a Mohamed LAHOUAIEJ-BOUHLEL, autore dell’attentato terroristico commesso a Nizza il 14 luglio 2016.
L’uomo è stato localizzato a Sparanise (Caserta) sviluppando informazioni trasmesse dalla suddetta Direzione Centrale e dalla Direzione Centrale della Polizia Criminale.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...