fbpx

Carabinieri, controlli nei locali e sulle strade dell’Elba

Patenti ritirate e mezzi sequestrati, due giovani sorpresi con droga in un locale.

Carabinieri, controlli nei locali e sulle strade dell’Elba.

I Carabinieri del Comando Compagnia di Portoferraio, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi disposta dal Comando Provinciale per il contrasto alla criminalità diffusa con particolare riguardo ai reati predatori nonché alla sicurezza stradale, in linea con le direttive strategiche della Prefettura, hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio che ha visto l’impiego di diverse pattuglie del territorio.

Nel corso del servizio sono stati controllati 5 soggetti sottoposti a misure cautelari e di prevenzione personali mentre sul fronte della sicurezza stradale sono state identificate 73 persone e controllati 46 veicoli; tra questi un 25enne originario dell’est Europa, controllato in pirena notte dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile alla guida della sua auto a Portoferraio, è risultato avere un tasso alcolico oltre il doppio del limite previsto, pari cioè a 1,07 g/l; per lui è scattato l’immediato ritiro della patente di guida e la denuncia all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza alcolica.

Analogamente un turista lombardo 22enne alla guida di un motociclo, che non si è fermato all’alt di carabinieri venendo però fermato poco dopo, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza in quanto i militari hanno riscontrato un tasso alcolemico pari ad 1,45 gr/l, ha subito il ritiro della patente di guida e gli sono state elevate ulteriori tre sanzioni per violazioni del codice della strada ovvero mancanza della carta di circolazione, inottemperanza all’alt e trasporto di passeggero senza casco. Il motoveicolo è stato sottoposto a fermo per 60 giorni.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Tra le sanzioni più elevate quella per un importo di 866 euro ad un 27enne elbano sorpreso alla guida di un veicolo senza la prevista copertura assicurativa. Altre due sanzioni sono state elevate ad un 40enne ed un 60enne per veicolo con revisione scaduta.
I controlli sono stati estesi anche a 5 locali pubblici e proprio in uno di questi, sito a Portoferraio, i carabinieri hanno sorpreso un 25enne ed un 21enne elbani in possesso di 1,60 gr di hashish e gr. 0,30 di cocaina e pertanto li hanno segnalati alla Prefettura di Livorno quali assuntori di sostanze stupefacenti.
I controlli dell’Arma su tutta l’isola proseguiranno per garantire la sicurezza dei residenti e dei numerosi turisti.

Carabinieri, controlli nei locali e sulle strade dell’Elba

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×