fbpx
CAMBIA LINGUA

Capannori, smantellata la centrale dello spaccio. Trovati 150 grammi di sostanze stupefacenti e arrestati sette uomini.

Durante il tentativo di fuga uno dei Carabinieri che si era posto all’inseguimento, riportava una lesione ad una mano

Capannori, smantellata la centrale dello spaccio. Trovati 150 grammi di sostanze stupefacenti e arrestati sette uomini.

Nel pomeriggio di ieri, a Capannori – frazione di Lammari, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Lucca unitamente ai colleghi della Stazione di Lammari, hanno tratto in arresto sette uomini di origine marocchina, un 51enne, un 45enne, un 27enne, un 26enne, un 23enne, un 22enne e un19enne, tutti domiciliati a Capannori, nullafacenti, con precedenti, per il reato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Militari, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di stupefacenti, mentre erano appostati in abiti civili nei pressi di una casa che monitoravano già da diversi giorni, assistevano a numerosi passaggi di persone che arrivavano in auto, biciclette e monopattini, che si fermavano in una stradina nei pressi dell’abitazione, dove venivano avvicinati di volta in volta da ragazzi extracomunitari.

Ipotizzando che potessero essere delle vere e proprie attività di spaccio, i Militari richiedevano l’intervento di due equipaggi dotati di veicoli con i colori d’istituto, i quali riuscivano a fermare e a controllare in tre distinte azioni, tre presunti acquirenti, che venivano trovati in possesso di piccoli quantitativi di hashish e cocaina. Nel corso dell’ultimo scambio, i Carabinieri decidevano d’intervenire per bloccare uno dei presunti spacciatori, che alla vista dei Militari si dava alla fuga, rifugiandosi all’interno dell’abitazione, dove veniva raggiunto e bloccato dagli uomini dell’Arma. Ma all’interno della casa i Carabinieri trovavano anche altri sei connazionali dell’uomo, che sicuramente non si aspettavano la “visita” dei Militari.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Considerate le circostanze, i sette uomini e l’immobile venivano sottoposti a perquisizione, attività che consentiva di recuperare:

  • circa 30 grammi di sostanza stupefacente tipo cocaina suddivisa in 36 dosi;
  • circa 50 grammi di sostanza stupefacente tipo hashish;
  • circa 70 grammi di sostanza stupefacente tipo shaboo (si tratta di metanfetamina, una droga sintetica molto potente, dall’aspetto di un cristallo, priva di odore);
  • 000 euro verosimilmente provento delle attività di spaccio;
  • un bilancino di precisione;
  • materiale per il confezionamento;
  • quindici telefoni cellulari.

Durante il tentativo di fuga uno dei Carabinieri che si era posto all’inseguimento, riportava una lesione ad una mano.

Gli arrestati, dopo le formalità di legge, venivano tradotti presso la casa circondariale di Lucca a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Capannori, smantellata la centrale dello spaccio dai Carabinieri. Trovati 150 grammi di sostanze stupefacenti e arrestati sette uomini.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×