Cagliari, vende “olio di cannabis” online: segnalato 58enne titolare di parafarmacia

Cagliari, ieri i carabinieri del locale NAS in collaborazione coi colleghi della Stazione competente per territorio, nel corso di accertamenti richiesti dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute di Roma, riguardanti la vendita online di “olio di cannabis con cbd (cannabidiolo)”, hanno segnalato alla locale Procura della Repubblica, poiché ritenuto responsabile del reato di vendita di farmaci privi di autorizzazione all’immissione in commercio, un 58enne, titolare di una parafarmacia/erboristeria del capoluogo, in quanto questi aveva posto in vendita nr. 62 flaconi di vari lotti e referenze commerciali, contenenti olio di cbd in percentuali variabili, sprovvisti di A.I.C. rilasciata dall’Agenzia Italiana del Farmaco. Quanto rinvenuto, per un valore approssimativo di euro 5.000,00, è stato sottoposto a sequestro probatorio penale. Il cannabidiolo è un metabolita della Cannabis sativa. Ha effetti rilassanti, anticonvulsivanti, antidistonici, antiossidanti, antinfiammatori, favorisce il sonno ed è distensivo contro ansia e panico. Si tratta in sostanza di un prodotto che vanta effetti terapeutici ed è quindi un farmaco a tutti gli effetti che, per poter essere commercializzato sul territorio nazionale, deve essere preventivamente valutato e approvato dall’AIFA. È farmaco infatti quel prodotto che in etichetta, sul bugiardino o nella pubblicità descrive, vanta proprietà curative, che siano reali o meno.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...