fbpx
CAMBIA LINGUA

Busto Arsizio: uomo aggredito e minacciato con un coltello. L’aggressore è stato denunciato per droga

L'intervento è terminato con la denuncia del cinquantaquattrenne

Busto Arsizio: uomo aggredito e minacciato con un coltello, sventata furiosa lite dalla Polizia di Stato. L’aggressore è stato denunciato per droga.

Lo scorso venerdì, la Polizia di Stato di Busto Arsizio ha denunciato in stato di libertà un uomo di 54 anni per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e per minacce aggravate nei confronti di un soggetto di 28 anni, segnalato a sua volta alla prefettura come assuntore di droga.
Intorno alle ore 17:30, la Volante del Commissariato di P.S. è intervenuta in un appartamento di una via del centro cittadino in quanto una persona riferiva di essere minacciata con un coltello. La pattuglia ha trovato, sul posto, un giovane di 28 anni il quale riferiva che il suo aggressore si era appena rifugiato in una stanza dell’appartamento in cui si trovavano.
Gli agenti, dopo aver tranquillizzato l’aggredito, hanno convinto l’aggressore, un italiano di 54 anni residente nell’appartamento, a uscire dal locale chiedendogli di consegnare l’arma utilizzata per le minacce.
Dopo una prima spiegazione, ritenuta non verosimile, sulle ragioni pseudo sentimentali dell’aggressione subita dal ventottenne da parte del cinquantaquattrenne, gli agenti hanno appurato che tra i due erano intervenuti dei dissidi in merito alla cessione di sostanza stupefacente.
Il ventottenne ha riferito che nel pomeriggio aveva consegnato 50 euro al cinquantaquattrenne per l’acquisto di metanfetamina; quest’ultimo, dopo aver preso il denaro, intimava al ventottenne di andarsene dall’appartamento minacciandolo con il coltello. Ne nasceva quindi una furiosa lite sventata solo con l’arrivo dei poliziotti nell’appartamento.
I controlli effettuati dagli agenti hanno portato al rinvenimento addosso al ventottenne di una dose di metanfetamina appena acquistata e addosso al cinquantaquattrenne del denaro consegnato per l’acquisto dello stupefacente.  Occultate nella camera da letto e in cucina sono state trovate altre quattro bustine di metanfetamina pronte per la cessione, materiale idoneo al confezionamento delle singole dosi e un bilancino di precisione, tutto sottoposto a sequestro.
L’intervento è terminato con la denuncia del cinquantaquattrenne per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e minacce aggravate dall’uso del coltello.
Il ventottenne, a cui veniva sequestrata la bustina di stupefacente precedentemente acquistata, è stato segnalato alla competente Prefettura quale assuntore di sostanza stupefacente.
Busto Arsizio: uomo aggredito e minacciato con un coltello, sventata furiosa lite dalla Polizia di Stato. L'aggressore è stato denunciato per droga

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×