Brescia, vendeva cocaina all’esterno dell’ex fabbrica “Ideal Clima”

Brescia, non si fermano i controlli antidroga della Polizia Locale nella zona di via Milano. Lunedì 20 luglio gli agenti hanno arrestato un gambiano, sorpreso a vendere cocaina all’esterno dell’ex fabbrica “Ideal Clima”.

Nel corso della serata una pattuglia, in abiti civili e con un veicolo di copertura, ha notato la presenza di un uomo che si aggirava nei pressi dell’ingresso dell’area industriale dismessa di via Milano. Da tempo gli agenti stavano tenendo sotto controllo la zona a causa di numerose segnalazioni relative ad attività di spaccio e avevano potuto osservare il gambiano mentre scortava alcune persone all’interno dell’ex “Ideal Clima”.

A un tratto è arrivata una Fiat 500 e il conducente, un giovane italiano, ha fatto un cenno con il braccio in direzione dell’edificio abbandonato ed è stato subito raggiunto dal gambiano. Quest’ultimo è salito a bordo dell’auto e, dopo una breve conversazione, è ritornato nell’area dismessa. Dopo qualche minuto il gambiano è ritornato sulla Fiat 500 e ha consegnato un piccolo sacchetto all’italiano, ricevendo in cambio alcune banconote. I due si sono poi separati e l’automobile si è diretta verso la parallela via Metastasio, dove è stata fermata dagli agenti. Il conducente è stato perquisito e addosso gli è stata trovata un confezione di cocaina di più di mezzo grammo.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Il gambiano, invece, è stato intercettato in via Milano ed è stato accompagnato in via Donegani. Su disposizione del Pubblico Ministero l’uomo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando in attesa del giudizio per direttissima.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...