fbpx

Bolzano, controlli antidroga nel quartiere Don Bosco: denunciati un giovane e un pensionato

A seguito di segnalazioni di un via-vai sospetto di giovani in un garage, è stato individuato un cittadino straniero di 28 anni, insospettabile cameriere in un albergo della zona

Bolzano, controlli antidroga nel quartiere Don Bosco: denunciati un giovane e un pensionato.

 

Negli ultimi giorni, in vista delle festività pasquali, il personale dell’Unità specializzata antidroga della Squadra Mobile della Questura di Bolzano ha effettuato controlli mirati in zona Don Bosco. A seguito di segnalazioni di un via-vai sospetto di giovani in un garage, è stato individuato un cittadino straniero di 28 anni, insospettabile cameriere in un albergo della zona.

Il ragazzo è stato fermato mentre stava uscendo di casa per andare al lavoro e nell’occasione è stato trovato in possesso di alcuni spinelli già confezionati. Inoltre, nella sua auto sportiva sono stati rinvenuti 20 grammi di hashish già suddivisi in dosi.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

In considerazione del fatto che il giovane è apparso molto agitato ed ha fornito versioni non veritiere, gli operatori della Squadra Mobile hanno deciso di estendere la perquisizione alla sua abitazione, ove sono stati trovati 150 grammi di marijuana e materiale per il confezionamento delle dosi. Pertanto, il ragazzo è stato denunciato a piede libero.

 

Un altro episodio, sempre nel quartiere Don Bosco, ha visto come protagonista addirittura un pensionato settantenne. In Questura erano giunte varie segnalazioni, in quanto l’uomo era stato notato intrattenersi in zona con tossicodipendenti di tutte le età. Di conseguenza, gli operatori della Squadra Mobile hanno deciso di vederci chiaro ed hanno effettuato a carico dell’anziano alcuni servizi di appostamento e pedinamento.

Queste attività, in effetti, hanno confermato quanto segnalato: l’uomo è stato notato, appena uscito di casa, effettuare uno “scambio” con una persona. Così, avendo accertato lo spaccio, i poliziotti dell’antidroga, con l’ausilio di operatori della Squadra Volante della Questura e dell’Unità cinofila della Guardia di Finanza di Bolzano, hanno bloccato il pensionato, trovandolo in possesso di due dosi di cocaina pronte da spacciare.

Inoltre, nel suo appartamento sono stati trovati altri 35 grammi di cocaina, due bilancini di precisione e 6.500 euro in contanti, sequestrati in quanto ritenuti provento della vendita di altra droga.

Al termine degli accertamenti, anche il settantenne è stato denunciato a piede libero.

Bolzano, controlli antidroga nel quartiere Don Bosco: denunciati un giovane e un pensionato.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×