fbpx
CAMBIA LINGUA

Bolzano. Banditi macedoni fuggono all’alt: speronano la “ Volante” e feriscono 4 agenti. Arrestati dalla Polizia ed Espulsi dal Questore

"Non è ammissibile che chi rappresenta lo Stato, nel fare rispettare la legge, debba subire sistematicamente insulti e violenze. Per questo motivo è stato deciso di procedere all’arresto ed all’allontanamento dal nostro Paese di chi ha dato una gravissima dimostrazione, con violenza e disprezzo, di non rispettarne leggi ed Istituzioni” - ha messo in evidenza il Questore Sartori -.

Bolzano. Banditi macedoni fuggono all’alt: speronano la “ Volante” e feriscono 4 agenti. Arrestati dalla Polizia ed Espulsi dal Questore.

Alle ore 2,30 circa della scorsa notte, durante il normale servizio di pattugliamento e di controllo del territorio, un equipaggio della Squadra “Volanti” della Polizia di Stato notava giungere ad alta velocità un veicolo in contromano che da via Piave si immetteva su via Portici.

In considerazione della situazione i Poliziotti decidevano di bloccare l’autovettura per sottoporla ad un controllo di Polizia; gli occupanti del veicolo, tuttavia, invece di aderire all’invito degli Agenti di fermarsi acceleravano ulteriormente, fuggendo a folle velocità per le vie del Centro cittadino per poi riuscire a raggiungere la Statale 12 in direzione nord.

Gli Agenti, messi subito all’inseguimento coadiuvati anche da un’altra pattuglia delle “Volanti”, fatta confluire sul posto dalla Centrale Operativa della Questura, dopo essere riusciti ad affiancare i fuggitivi venivano speronati ripetutamente ad alta velocità, senza tuttavia demordere nella loro azione.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Anche l’altro equipaggio, nel frattempo intervenuto in ausilio dei colleghi, durante la manovra di accerchiamento e di interposizione, effettuata sempre ad altissima velocità e finalizzata a bloccare la corsa della BMW in fuga, veniva a sua volta speronato nel tentativo dei criminali di liberarsi degli inseguitori.

Nonostante ciò i Poliziotti non demordevano e, all’altezza di Ponte Gardena, al Km 451 della Statale, riuscivano a bloccare il veicolo e ad immobilizzare gli occupanti.

I due fuggitivi – tali N. M e E. I., entrambi cittadini macedoni, entrambi 26enni ed entrambi con a proprio carico precedenti di Polizia per spaccio di stupefacenti – venivano quindi trasferiti presso gli Uffici della Questura, mentre tutte le vetture coinvolte nell’inseguimento dovevano venire recuperate dal carro attrezzi.

Sia i 4 Agenti che i due soggetti fermati dovevano ricorrere alle cure sanitarie e, quindi, medicati al Pronto Soccorso per le ferite conseguenti all’inseguimento ed agli speronamenti. I quattro membri degli equipaggi delle “Volanti”, nello specifico, venivano giudicati guaribili con prognosi variabili tra i 5 ed i 10 giorni.

Al termine degli Atti di Polizia Giudiziaria, i due fermati venivano dichiarati in arresto e messi a disposizione della Procura della Repubblica di Bolzano.

Il Questore della Provincia di Bolzano Paolo Sartori, in considerazione di della gravità dei fatti e dei numerosi precedenti a loro carico, parallelamente all’evolversi dell’iter giudiziario ha emesso nei confronti di costoro un Decreto di espulsione dal Territorio Nazionale.

“Ancora una volta Agenti di Polizia hanno dovuto subire una violenta reazione, subendo ferite e lesioni con conseguente messa in pericolo della propria incolumità da parte di pregiudicati intenzionati a sottrarsi ad un controllo di Polizia – ha messo in evidenza il Questore Sartori -. Non è ammissibile che chi rappresenta lo Stato, nel fare rispettare la legge, debba subire sistematicamente insulti e violenze. Per questo motivo è stato deciso di procedere all’arresto ed all’allontanamento dal nostro Paese di chi ha dato una gravissima dimostrazione, con violenza e disprezzo, di non rispettarne leggi ed Istituzioni”.

Bolzano. Banditi macedoni fuggono all’alt: speronano la “ Volante” e feriscono 4 agenti. Arrestati dalla Polizia ed Espulsi dal Questore.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×